La mia attività fotografica nel mondo musicale è nata unendo le mie due passioni di sempre: la musica classica ed il ritratto fotografico.

Sono cresciuta come fotografa, specializzandomi nelle sessioni fotografiche di famiglie. Il mio amore per la musica classica e per il jazz è rimasto fino a pochi anni fa relegato al mondo delle passioni personali, coltivate nel tempo libero.

Nel 2013 ho iniziato a scoprire il piacere di fotografare i concerti di amici musicisti professionisti russi, di sentirmi parte del mistero che creavano sul palcoscenico e di cercare di trasmettere con le mie fotografie la magia del suono e l’atmosfera del concerto. Le sessioni fotografiche erano lo spunto per sviluppare discorsi sulla musica, sulla vita dell’artista, sulla sua personalità: nascono cosi i primi “Ritratti Psicologici”.

Nel 2015 questo percorso mi ha portato a sperimentare l’unione fra i due generi, realizzando la “Mostra-Concerto”, un evento che univa una perfomance musicale con una mostra di Ritratti Psicologici dei musicisti. Il successo della Mostra-Concerto mi ha aperto la strada alla collaborazione con importanti Orchestre Russe, come l’orchestra da Camera “Solisti di Nižnij Novgorod”.

In questa sezione del sito “Foto & Storie di Musica” vorrei raccontare questo mio percorso e continuare a sperimentare in modo creativo l’unione fra il mondo della Musica e quello della Fotografia.